Formazione professionale con Ecodolomiti e Cifort

Nuove direttive europee per le energie rinnovabili
29 Novembre 2018
Ecodolomiti partecipa al tavolo sulla foresta veneta
29 Novembre 2018

Ecodolomiti e Cifort in prima linea sulla formazione professionale.

Ecodolomiti ed il Consorzio CifortConsorzio Imprese Forestali del Triveneto, sono da sempre in prima linea per la formazione professionale.

Ecodolomiti che fa parte del Consorzio Cifort, è da sempre interlocutore professionale nella consulenza in ambito agricolo-forestale e nelle politiche energetiche sulle rinnovabili.

Grazie alla sinergia tra Cifort e Confagricolutra Belluno ed al finanziamento di Avepa, Cifort ha proposto a febbraio il secondo corso di formazione professionale per boscaioli.

Il corso ha determinato uno spartiacque tra la gestione di tipo amatoriale del taglio dei boschi e quella professionale, che spesso viene trascurata a fronte di un’improvvisazione che porta inevitabilmente a incidenti mortali.

A fronte di questa iniziativa formativa, la Regione Veneto, con la delibera 296/2016ha reso obbligatorio il patentino di idoneità per gli addetti ai lavori che operano nei boschi.

La Regione si è pronunciata unicamente nei confronti di operatori che lavorano nei terreni pubblici, nonostante Il consorzio Cifort indicasse l’importanza di un’obbligatorietà anche per gli operatori del settore privato, vista la pericolosità del lavoro.

E’ inoltre agli start di partenza il 1° giugno, presso il Centro per la Formazione e Sicurezza della Provincia di Belluno (C.F.S.), un primo evento informativo per glioperatori che lavorano in prossimità delle linee elettriche.

Il corso mette in sinergia il patrimonio esperienziale di E-Distribuzione (Enel) con Cifort e C.F.S. e vede la collaborazione dell’Ordine dei Dottori Agronomi e di quello dei Forestali.

Operare nella massima sicurezza e soprattutto nel rispetto dell’ambiente sono i paradigmi del corso che metterà a confronto le migliori pratiche, i criteri di intervento ed il binomio ambiente-sicurezza.